Prodotti Tipici

Fiore all’occhiello di Sarconi sono i pregiati Fagioli Igp che, coltivati nel cuore della Val D’Agri, sono protagonisti assoluti in ricette dolci e salate…

Si tratta di una delle tante e apprezzate eccellenze della gastronomia lucana. Declinato in diciassette varietà, il Fagiolo Igp di Sarconi è un ottimo prodotto da assaporare con la pasta, imperdibile l’accostamento ai “cavatelli”, una delle più caratteristiche e gustose tipologie di pasta fatta in casa che contraddistingue i primi piatti lucani.

Dalla polpa morbida e di immediata cottura è impiegato in altri numerosi e ottimi piatti, addirittura, soprattutto in occasione della ultra trentennale sagra che ricorre ogni anno ad agosto, il Fagiolo Igp di Sarconi si “traduce” anche in gustose confetture e può diventare anche gelato!

Le caratteristiche che rendono unico questo prodotto derivano dall'ambiente in cui nasce: un'area fatta di terreni fertili, abbondante acqua per l'irrigazione e un clima estivo fresco che conferiscono ai Fagioli di Sarconi IGP il loro tipico sapore dolce.


Le condizioni ambientali, infatti, consentono ai semi di mantenere una significativa concentrazione di zuccheri semplici che vengono trasformati in amido in tempi più lunghi rispetto alle altre varietà.

Proprio per le sue peculiarità e l'altissima qualità, nel 1996 il Fagiolo di Sarconi ha ricevuto l'IGP (Indicazione Geografica Protetta), entrando a far parte dei prodotti italiani con marchio di qualità. Autentica espressione di biodiversità, esistono numerosi ecotipi di Fagioli di Sarconi IGP. L'Indicazione Geografica Protetta è riservata agli ecotipi di cannellino e di borlotto, che portano nomi locali.

Maggiori informazioni si trovano su
www.fagiolodisarconi.it  (Consorzio di tutela del Fagiolo di Sarconi)